Una coppia di successo

Cerimonia della torta lunare col Presidente del Consiglio di Stato Guy Morin e l’Ambasciatrice Xu Jinghu durante la Festa della Luna a Basilea nel 2013.
Cerimonia della torta lunare col Presidente del Consiglio di Stato Guy Morin e l’Ambasciatrice Xu Jinghu durante la Festa della Luna a Basilea nel 2013.

Basilea e Shanghai hanno scoperto i loro interessi comuni e uniscono i loro punti di forza in un gemellaggio tra città.

Con Shanghai Basilea ha trovato una città gemellata attraente in un mercato target economicamente interessante. Anche se la differenza di dimensioni di entrambe le città è stupefacente, gli interessi economici sono comunque simili: Shanghai e Basilea sono centri stabiliti della conoscenza e delle scienze della vita, hanno una grande forza economica e sono considerate città culturali. Entrambe le città vogliono quindi concentrarsi su tali settori.

Dopo un periodo di preparazione di quasi due anni, il Consigliere di Stato di Basilea, il Dott. Carlo Conti, e il Vicesindaco TANG Dengjie hanno sottoscritto un accordo di gemellaggio tra le città a Shanghai, il 19 novembre 2007. In seguito è stato elaborato un memorandum d'intesa (MoU) per la cooperazione di entrambe le città gemellate per gli anni dal 2008 fino al 2010, che è stato sottoscritto in data 4 aprile 2008 a Basilea. Già l'11 agosto 2010 a Shanghai è stato firmato un nuovo memorandum d'intesa, che fissa i contenuti della cooperazione per gli anni dal 2011 al 2013. Il 21 marzo 2014 è stato firmato il terzo Memorandum d’intesa valido per gli anni 2014-2016, negoziato nel 2013 che definisce i punti chiave della collaborazione per i prossimi tre anni.

Dei progetti concreti e dei programmi di scambio nel settore della sanità, dell'istruzione, dell'economia e della cultura creano una base prospera per lo sviluppo di un gemellaggio vivace e ampiamente sostenuto. Per saperne di più sulle azioni di cooperazione del gemellaggio.

Downloads:

 

Memorandum d'intesa

Il gemellaggio di Basilea e Shanghai si basa su un accordo di partenariato, che è stato sottoscritto a Shanghai in data 19 novembre 2007. Per un periodo di tre anni, il memorandum d'intesa (MoU) definisce quegli obiettivi più concreti della cooperazione, su cui si era già potuti giungere a un accordo antecedentemente. Gli obiettivi concordati vengono attuati da entrambi i partner secondo le proprie possibilità, comunque le attività vere e proprie non si limitano esclusivamente ai contenuti del MoU.

Finora sono già stati sottoscritti tre MoU: il primo per gli anni 2008-2010, il secondo per gli anni 2011-2013 e il terzo per gli anni 2014-2016. Essi sono strutturati sulla base dei seguenti settori: attenzione prestata alle relazioni ufficiali e incentivo e realizzazione di azioni di cooperazione nei settori dell'economia, delle scienze della vita, della sanità, dell'istruzione, della ricerca, dello sviluppo e della pianificazione cittadina, del marketing, del lavoro dei media, del turismo e della cultura. Il MoU attuale per gli anni 2014-2016 è stato sottoscritto il 21 marzo 2014. Già ottimamente consolidati sono la China Business Platform (CBP) e il Confucius Institute at the University of Basel (CIUB), entrambi inaugurati nel 2013. Sono stati inoltre messi a punto e anche già attuati nuovi progetti nell'ambito della medicina a tecnologia avanzata, dell'economia, della logistica, della formazione, della scienza e per la promozione della cultura e della piazza economica.

Si viene incontro agli auspici e gli interessi delle parti interessate e questi vengono integrati secondo le possibilità nel successivo MoU. Prendete contatto con Florian Eggli, Direzione azioni di cooperazione Marketing, tel. +41 61 267 40 86, florian.eggli@bs.ch.

Downloads:

 

verso l'alto

Bacchette cinesi e un leckerli di Basilea.
Basilea coltiva un prospero gemellaggio con Shanghai.

Azioni di cooperazione

Scambio di città gemellate - e dei loro manager

Il «Manager Exchange Programme», un programma di scambio per giovani manager, fa parte dell’attenzione attiva alle relazioni vive e molteplici tra le città gemellate di Basilea e di Shanghai. I primi manager sono venuti nel 2009 da Shanghai a Basilea e nel 2010 ha avuto luogo lo scambio inverso, ossia i manager di Basilea si sono recati in viaggio a Shanghai. Sulla base delle esperienze assolutamente positive, dal 2011 il programma viene portato avanti dalla Fachhochschule Nordwestschweiz (SUP della Svizzera nordoccidentale) e dallo Shanghai Economic Management College.

Per saperne di più sullo scambio di manager

Sanità

Il dipartimento sanitario di Basilea-Città, l'ospedale universitario di Basilea, l'ospedale universitario infantile di entrambe le Basilee e la facoltà di medicina dell'università di Basilea s’impegnano per numerosi progetti per incentivare uno scambio culturale, medico e scientifico tra Basilea e Shanghai. Nel quadro del gemellaggio, nel 2010 è stato possibile sottoscrivere con tre grandi facoltà mediche di Shanghai - Fudan, Jiao Tong eTongji – degli accordi di cooperazione, che prevedono un’intensificazione della cooperazione su base scientifica e lo scambio di medici talentosi e di giovani ricercatori.

Per saperne di più sulle azioni di cooperazione nel settore della sanità

China Business Platform

La China Business Platform (CBP) è una piattaforma commerciale e d’investimento che è stata inaugurata a settembre 2013 e il cui obiettivo consiste nel rafforzare i rapporti commerciali tra la Cina e la Svizzera nordoccidentale – la regione economica con la maggior crescita di tutta la Svizzera e una delle località internazionali ai vertici per l’innovazione e la ricerca.

Istituto Confucio presso l’Università di Basilea

Il 21 settembre 2013, presso l’Università di Basilea è stato inaugurato l’Istituto Confucio (CIUB) che fungerà da centro per la cultura e la lingua cinese nell’area metropolitana di Basilea.

Scuole gemellate

Il liceo Leonhard a Basilea e la rinomata «High School Affiliated to Fudan University» di Shanghai sono scuole gemellate dal febbraio del 2011 e organizzano insieme un programma di scambio di studenti.

verso l'alto

ChinaWorldBasel

ChinaWorldBasel vorrebbe far sì che a Basilea venisse data visibilità ai cinesi e agli elementi presenti della cultura cinese e che in questo modo a Basilea venisse reso ancora più vivibile il gemellaggio esistente con Shanghai. Il contatto e lo scambio con la comunità cinese a Basilea viene cercato e mantenuto sia tramite eventi, ma anche tramite una piattaforma di comunicazione virtuale su Facebook. Tale piattaforma è a disposizione di tutti gli interessati alla Cina di Basilea, come mezzo di scambio e d’informazioni.

Basilea, in quanto centro e tramite le attività per cinesi, sintetizzate con la parola chiave ChinaWorldBasel, vuole diventare particolarmente attraente e la prima destinazione di alloggio e lavoro della Svizzera.

Festa della luna Basilea 2014

Ai fini dell'attenzione prestata ai contatti e alle reti istituite con la comunità cinese, ogni anno, in autunno, ha luogo la festa tradizionale della luna cinese.

Per saperne di più sulla festa della luna di Basilea

Precipitazione fisica

Al fine di rendere il gemellaggio con Shanghai direttamente sperimentabile a Basilea, è nata, all'insegna della parola chiave «precipitazione fisica», un'idea, quella di creare un'istituzione culturale dal carattere cinese con un’attrattiva che vada al di là della regione.

Per saperne di più sulla precipitazione fisica

Organizzazioni e link: 

verso l'alto

La Danza del Drago cinese durante la Festa della Luna che si svolge ogni anno a Basilea.
La Danza del Drago cinese durante la Festa della Luna che si svolge ogni anno a Basilea.

Cronologia del gemellaggio

Trovate qui in seguito un elenco cronologico degli incontri e delle attività più importanti, che hanno avuto luogo finora, nel quadro del gemellaggio tra Basilea e Shanghai.

verso l'alto

Contatti

Responsabile per il gemellaggio con Shanghai è il Dipartimento per le relazioni esterne e per il marketing del Dipartimento presidenziale.

Per saperne di più

verso l'alto