Piccolo ABC della quotidianità svizzera

Qui troverete delle informazioni su come siano organizzate le infrastrutture e la quotidianità pratica a Basilea e in Svizzera: possibilità di fare acquisti e orari di apertura dei negozi, la posta, le operazioni finanziarie, i media, le telecomunicazioni e molto altro...

Un giardino familiare con aiuole di fiori. Zoom

Sempre più giovani famiglie sono interessate a un giardino familiare. Foto: Juri Weiss

L'insegna della Posta su una facciata di Basilea. Zoom

La Posta Svizzera ha un ruolo fondamentale nei settori di consegna di lettere e pacchi, pagamenti e trasporto di persone. Foto: Juri Weiss

Un'auto dei vigili del fuoco lascia la caserma dei vigili del fuoco di Basilea Città. Zoom

I vigili del fuoco di Basilea forniscono un aiuto professionale alla popolazione di Basilea, Riehen e Bettingen. Foto: Juri Weiss

Piccolo ABC della quotidianità svizzera

Qui troverete delle informazioni su come siano organizzate le infrastrutture e la quotidianità pratica a Basilea e in Svizzera: possibilità di fare acquisti e orari di apertura dei negozi, la posta, le operazioni finanziarie, i media, le telecomunicazioni e molto altro...

Kontakt Notfall

Permessi di dimora

Categorie:

  • Permesso per richiedenti d'asilo N
  • Permesso per dimoranti temporanei L
  • Permesso per frontalieri G
  • Permesso di dimora B
  • Permesso di domicilio C

Ulteriori informazioni:

Registrazione del telefono, della radio e della televisione

Gli allacciamenti telefonici sono presenti, in linea di principio, in tutti gli appartamenti. Chi si trasferisce in un appartamento, deve registrare l'allacciamento presso Swisscom oppure Cablecom, per ottenere un numero di telefono.

La ricezione per la radio e la televisione ha luogo su pagamento di un canone. La registrazione avviene in modo centralizzato tramite Billag. Le fatture vengono inviate annualmente. Tramite l’allacciamento a cavo è possibile ricevere più di 165 emittenti televisive e fino a 100 programmi radio da tutto il mondo, con la televisione via Internet più di 200 emittenti televisive e 130 emittenti radiofoniche.

Banche

Numerose banche svizzere hanno delle filiali in tutta la città. In tali filiali sono possibili tutte le transazioni. Gli orari di apertura sono normalmente da lunedì a venerdì, dalle 08:30 alle 12:00 e dalle 13:30 fino alle 17:00. Per l'apertura di un conto è necessario presentare i documenti d'identità.

Naturalizzazione

Chi vuole presentare richiesta di naturalizzazione, deve poter dimostrare di aver vissuto almeno dodici anni in Svizzera, di cui gli ultimi due anni prima della presentazione della richiesta nel comune per cui tale richiesta viene presentata (città Basilea, Riehen, Bettingen). La procedura di naturalizzazione dura, di regola, circa due anni. Il matrimonio con un cittadino o una cittadina svizzero/svizzera consentono una naturalizzazione agevolata dopo cinque anni di dimora, dopo tre anni di matrimonio e per lo meno un anno di residenza.

Fare la spesa per il fabbisogno giornaliero

Le necessità del fabbisogno quotidiano vengono coperte da diversi grandi distributori: Migros, Coop, Manor, Denner e Aldi. Tale offerta viene integrata da numerosi negozi specializzati, negozi per il fai da te e negozi di quartiere.

Al mercato cittadino sulla Marktplatz è possibile acquistare dal lunedì al sabato frutta, verdura, pane e fiori - nella maggior parte dei casi prodotti freschi provenienti dalla regione. Sulla Matthäusplatz nella Piccola Basilea, così come nella Grande Basilea sulla Vogesenplatz (San Giovanni) e sulla Tellplatz (Gundeli) ogni sabato viene organizzato un mercato della verdura per il quartiere. I giovedì ha luogo sulla Barfüsserplatz il mercato delle merci nuove. Potete trovare ulteriori informazioni sui mercati di Basilea qui.

In determinati quartieri della città si mantiene un'antica tradizione: il lattaio e la verduraia portano i loro prodotti freschi direttamente di fronte a casa. Servizi di ristorazione su Internet sono stati forniti all'inizio da corrieri della pizza e da take-away asiatici; oggi anche diversi grandi distributori portano direttamente a casa Vostra i prodotti alimentari ordinati su Internet.

Approvvigionamento energetico e idrico

Al Cantone di Basilea-Città vengono fornite energia e acqua da parte di Opere industriali (Industrielle Werke Basel, IWB). Per poter calcolare correttamente il Vostro consumo d'energia e d'acqua, notificate un trasloco almeno una settimana prima all'IWB, tel. +41 61 275 52 52.

Giardini per il tempo libero

Chi non ha un giardino proprio, può affittare un giardino per il tempo libero. Il Cantone dà in affitto più di 5700 giardini per il tempo libero in 33 diverse superfici destinate a giardini in tutta la città.

Frontalieri

Circa 40000 persone fanno i pendolari ogni giorno dalla Germania o dalla Francia verso Basilea per lavorare. Questi cittadini hanno un particolare permesso per frontalieri G. Normalmente viene emesso per cinque anni e dà diritto a fare richiesta di un permesso di dimora oppure a un soggiorno di una settimana. I frontalieri pagano una ritenuta alla fonte.

Accesso a Internet

Con il proprio laptop oppure tramite telefono cellulare è possibile navigare in Internet in diversi caffè - per esempio nell' impresa Mitte, alla Kabar, al Parterre, presso Starbucks.

Orari di apertura dei negozi

A Basilea-Città gli orari di apertura dei negozi sono regolamentati in modo liberale. I negozi possono liberamente fissare i loro orari di apertura da lunedì a venerdì dalle 06:00 alle 20:00 e il sabato dalle 06:00 alle 18:00. Le imprese a conduzione familiare, le edicole e i negozi alla stazione dei treni possono rimanere aperti perfino fino alle 22:00, su conferimento di un’autorizzazione. I distributori di benzina non vengono considerati locali addetti alla vendita e possono tenere aperti i loro negozi annessi fino alle 24:00.

Quindi gli orari di apertura dei negozi non sono unitari. I grandi centri commerciali, anche quelli in periferia (M-Parc , St. Jakob-Park , Stücki), sono aperti durante la settimana fino alle 20:00. I supermercati più piccoli di regola aprono alle 08:00 e chiudono alle 18:30. Vicino alla stazione dei treni e nei quartieri ci sono diversi piccoli negozi per gli alimentari e gli articoli di necessità quotidiana, aperti fino alle 22:00. Come possibilità per fare la spesa a orario tardo si addicono i diversi negozi annessi ai distributori di benzina, che in parte sono aperti fino alle 24:00. Di domenica sono aperti solo alcuni negozi, con l'eccezione delle domeniche ufficiali con i negozi aperti prima di Natale. A Basilea non ci sono negozi aperti 24 ore su 24.

Trovate qui ulteriori informazioni sugli orari di apertura dei negozi.

Media

Il più grande quotidiano a pagamento della regione è il Basler Zeitung. Il "BaZ Kompakt", contenente articoli selezionati dell’edizione principale, a partire da febbraio 2014 esce tre volte la settimana. Dal mese di ottobre 2011 è disponibile i venerdì in formato cartaceo e quotidianamente online il TagesWoche. Anche il servizio online Onlinereports fa parte del paesaggio regionale dei media. Il Basellandschaftliche Zeitung è disponibile a Liestal. Nella vicina Germania domina il Badische Zeitung, nella vicina Francia c'è L’Alsace e le Dernières Nouvelles d’Alsace. Inoltre viene pubblicato il giornale gratuito dei pendolari svizzeri, 20 Minuten; questo quotidiano, che registra la maggior tiratura della Svizzera, viene gestito da una redazione e da un'edizione locale per Basilea. Inoltre c'è anche una redazione a Basilea, si occupa del giornale serale gratuito Blick am Abend. Oltre a diversi emittenti nazionali radiotelevisive come Schweizer Radio und Fernsehen, ci sono le radio locali in lingua tedesca Radio Basilisk, Radio Energy Basel, Radio X e Telebasel, come emittente televisiva locale. Radio X trasmette settimanalmente The English Show per la comunità internazionale.

Persone con disabilità

La Svizzera, e in particolar modo Basilea-Città, sono molto vicine alle necessità delle persone con disabilità. Sulla base di un approccio di equiparazione, possibilmente a tutte le persone , a prescindere che abbiano o non abbiano delle disabilità, devono essere offerte le stesse possibilità. Il Cantone di Basilea-Città gestisce la sua rete di tram e autobus con veicoli dall'ingresso basso, agibili con la sedia a rotelle, e ha sviluppato delle linee guida per gli adulti con disabilità.

verso l'alto

Tate, ragazze alla pari, babysitter

Per le tate, che lavorano per lungo tempo presso una famiglia, può essere richiesto un permesso di dimora B. I permessi per le ragazze alla pari vengono emessi solo se vengono dalla Svizzera, dai paesi UE/EFTA, dagli USA, dal Canada, dalla Nuova Zelanda o dall'Australia. In primo piano c'è l'apprendimento della lingua tedesca e della cultura locale. La ragazza alla pari può tuttavia lavorare al massimo 30 ore alla settimana per quanto riguarda i normali lavori domestici e soprattutto l'accudire i bambini. Le ragazze alla pari non devono rimanere a casa da sole tutto il giorno, perlomeno uno dei due genitori deve quindi lavorare meno di 22 ore alla settimana. È possibile trovare babysitter o persone che forniscono un aiuto a casa sugli annunci di posti di lavoro. I domestici devono essere assunti in modo corretto secondo le consuete condizioni, devono essere assicurati in caso di incidente e devono pagare i contributi AVS.

Posta

In ogni quartiere si trovano le filiali della posta. Gli orari di apertura consueti sono dalle 07:30 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00. In alcuni quartieri sono stati ridotti gli orari di apertura e non possono più essere eseguite le transazioni in denaro. Fanno orario continuato la posta centrale in centro città e la posta della stazione dei treni, che offre servizi dietro pagamento di un importo anche di sera e durante il fine settimana. Le lettere già affrancate possono essere inserite nelle cassette gialle della posta. Le lettere di posta A vengono consegnate a livello nazionale il giorno lavorativo successivo, le lettere più economiche di posta B entro 2-3 giorni.

Fumare

In Svizzera non è consentito fumare nella maggior parte degli edifici pubblici. Nel Cantone di Basilea-Città è vietato fumare anche nei ristoranti e nei bar. Alcuni ristoranti offrono tuttavia delle sale fumatori separate.

Imposte e costo della vita

La Svizzera è un paese caratterizzato da un'aliquota fiscale bassa, ma che varia da un Cantone all'altro. Il sistema dell'imposizione fiscale funziona in modo simile in tutti i Cantoni.

Imposta sul reddito

La base per il calcolo dell'imposta è il reddito imponibile. Questo corrisponde alla somma di tutte le entrate, prendendo in considerazione le diverse detrazioni (costi di produzione, detrazioni generali, detrazioni sociali). Sono soggette a obbligo fiscale tutte le persone che vivono nel Cantone, che possiedono una proprietà o un'azienda. A Basilea-Città tutte le persone soggette a obbligo fiscale devono completare ogni anno una dichiarazione fiscale. Coloro che appartengono alla chiesa evangelico-riformata, alla chiesa romano-cattolica e alla chiesa cattolica cristiana, nonché alla comunità israelitica pagano inoltre sul loro reddito un’imposta per il culto. Tale imposta viene calcolata in percentuale all'imposta cantonale.

Imposta sul patrimonio

Oltre all'imposta sul reddito il Cantone preleva anche un'imposta sul patrimonio. Il patrimonio imponibile corrisponde al valore di tutti gli attivi considerando diverse detrazioni (passivi, quote esenti).

Imposta federale diretta

Oltre alle imposte cantonali (e comunali) le persone fisiche con residenza nel Cantone devono versare anche l'imposta federale diretta. Questa viene dichiarata e calcolata direttamente con l'imposta cantonale sul reddito.

Link:

Costo della vita

La Svizzera viene percepita generalmente come un paese caro. Al contempo però anche il livello dei salari è relativamente elevato e l'imposizione fiscale è inferire rispetto a molti paesi europei.

Detenzione di animali

La detenzione di animali domestici nel Cantone di Basilea-Città di norma non prevede necessità di autorizzazioni (eccezione: cani potenzialmente pericolosi). Per il passaggio frontaliero valgono comunque molte norme per quanto riguarda la vaccinazione degli animali e/o particolari disposizioni d'importazione. Anche nel caso della detenzione devono essere rispettate diverse norme. Ai sensi della legge sulla tutela degli animali, gli animali devono essere accuditi e nutriti in modo appropriato. I cani devono essere registrati, anche per il cambio di residenza, per fini fiscali presso l'ente veterinario e inoltre anche all' ANIS e devono portare un microchip. In tutta la Svizzera per tutti coloro che detengono dei cani e per tutti i tipi di cane esiste l'obbligo di seguire una formazione.

Sulla homepage dell'ente veterinario si trovano alle voci «detenzione di animali» e «cani» una sintesi di tutte le norme e le spiegazioni di queste. In caso di ulteriori domande o in caso di dubbio, l'ente veterinario fornisce volentieri informazioni al telefono, anche in inglese, francese, italiano o spagnolo. Tel. +41 61 385 32 24.

Mancia

Tutti i prezzi nei ristoranti, nei bar, nei taxi e anche per altri servizi in linea di principio sono comprensivi del servizio; in caso di un servizio di buona qualità comunque si è soliti lasciare una piccola mancia.

verso l'alto