Cooperazione allo sviluppo del Cantone di Basilea-Città

Basilea s’impegna per il miglioramento delle condizioni di vita dei più poveri del mondo. Per progetti di cooperazione estera allo sviluppo, il Cantone mette a disposizione 16500000 CHF all'anno. Con i contributi finanziari, si vogliono migliorare in modo sostenibile le possibilità di sviluppo della popolazione nei paesi più poveri del mondo o in regioni specialmente svantaggiate.

La cooperazione allo sviluppo del Cantone di Basilea-Città s’impegna esclusivamente nel quadro di progetti all'estero, laddove le priorità tematiche vengono messe al centro dell’azione (approvvigionamento medico, agricoltura, istruzione, incentivo delle attività commerciali ecc.).

Per discutere delle richieste presentate, si riunisce e prende una decisione due volte all'anno la commissione per la cooperazione allo sviluppo. Nella valutazione delle richieste, la commissione si basa su di un catalogo di criteri (qualità, pertinenza, efficienza, efficacia, sostenibilità, trasparenza del finanziamento, aspetti etici). Si presta attenzione a far sì che al momento dell'aggiudicazione dei finanziamenti venga applicata una certa rotazione e vengano presi in particolare attenzione quegli enti assistenziali, che sono domiciliati nella regione.

Links: